La compagnia Virgin Galactic ha organizzato per il 29 Giugno il primo volo commerciale Galactic 01 che ospita tre passeggeri italiani

Il primo volo commerciale di Virgin Galactic

USAwenHop

Virgin Galactic ha fissato una data di lancio per il suo primo volo spaziale commerciale. La società del miliardario Richard Branson, ha annunciato oggi che invierà nello spazio tre italiani e un istruttore Giovedì 29 giugno, due giorni dopo rispetto a una stima precedente. Gli eventi inizieranno alle 11:00 EDT (16:00 GMT) e la missione partirà dallo Spaceport America del New Mexico, dove Virgin Galactic ospita un hub commerciale.

L’equipaggio di Galactic 01

Il sistema di volo spaziale di Virgin Galactic includerà anche quattro piloti sui suoi due veicoli. Due piloti a bordo dell’aereo da trasporto VMS Eve, Kelly Latimer, comandante ed il pilota Jameel Janjua, che volerà nell’alta atmosfera terrestre. Mentre Mike Masucci e Nicola Pecile saranno a bordo dello SpaceShipDue, aereo spaziale VSS Unity, che andra nello spazio suborbitale con i quattro passeggeri.

I passeggeri sono Pantaleone Carlucci, ingegnere del CNR, Colin Bennett, istruttore astronauta alla Virgin Galactic, il colonnello Walter Villadei ed il tenente colonnello Angelo Landolfi, dell’Aeronautica Militare Italiana.

La missione, chiamata Galactic 01, è a sostegno di uno sforzo di ricerca congiunto dell’Aeronautica Militare Italiana e del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) chiamato Virtute 1. Il volo di 90 minuti vedrà la cabina di VSS Unity “trasformarsi in un laboratorio scientifico suborbitale per fornire l’ambiente per i carichi utili montati su rack e per consentire all’equipaggio di interagire con i carichi utili indossabili”, secondo la Virgin Galactic. 

Il Galactic 02

La scienza includerà 13 esperimenti che studieranno la dinamica dei fluidi e materiali sostenibili per applicazioni mediche. I quattro membri dell’equipaggio a bordo di VSS Unity avranno quindi alcuni minuti di assenza di gravità durante i quali vedranno la curvatura della Terra contro l’oscurità dello spazio.

VSS Unity ha una capacità massima di sei passeggeri. Ha già volato cinque volte nello spazio suborbitale, l’ultima volta il 25 maggio. Prima ancora aveva volato nel luglio 2021 prima che Virgin Galactic mettesse a terra VSS Unity e VSS Eve per lavori di manutenzione e aggiornamento per consentire ai veicoli di operare più spesso un volo commerciale.

Se Galactic 01 dovesse andare secondo i piani, VSS Unity ed VSS Eve voleranno di nuovo in tempi relativamente brevi. Il secondo volo, chiamato Galactic 02, è “pianificato per l’inizio di agosto, con voli commerciali nei mesi successivi”, secondo un precedente annuncio aziendale della scorsa settimana. 

Il costo di un volo

Partecipare a una missione richiede molti soldi. Un biglietto a bordo di VSS Unity costa $ 450.000. Non prima del 2026, Virgin Galactic lancerà una serie di nuovi aerei spaziali di “classe Delta” in grado di volare nello spazio una volta alla settimana. La compagnia è da sempre in competizione con Blue Origin. La compagnia di voli spaziali del fondatore di Amazon Jeff Bezos con il veicolo New Shepard.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *