L'azienda privata cinese Landspace si sta preparando al lancio della terza missione di Zhuque-2 un vettore alimentato a metano

La cinese Landspace si prepara al terzo lancio di Zhuque-2

CinawenHop

La startup cinese Landspace si sta preparando al lancio del suo razzo Zhuque-2, alimentato a metano, all’inizio del prossimo mese. Questa volta, il razzo trasporterà satelliti e mira a dimostrare le sue capacità di lancio operativo.

Le missioni di Zhuque-2

Questo test avviene poco meno di un anno dopo il primo lancio Zhuque-2 che si è concluso con un fallimento. Le cose sono andate decisamente meglio con il suo secondo lancio a luglio di quest’anno, raggiungendo con successo l’orbita terrestre. Tuttavia, quest’ultimo trasportava solo un simulatore di massa anziché carichi utili. 

I preparativi per il lancio sono stati avvistati presso il Jiuquan Satellite Launch Center utilizzando immagini satellitari. L’azienda ha costruito la propria piattaforma di lancio a Jiuquan per facilitare il suo razzo methalox.

Zhuque-2, alto 49,5 metri, utilizza metano e ossigeno liquido come propellente ed è diventato il primo razzo di questo tipo a raggiungere l’orbita. Ha anticipato l’agguerrita concorrenza dei razzi Terran di Relativity Space e della Starship di SpaceX, che ha avuto un secondo lancio di prova pochi giorni fa, terminato in un esplosione spettacolare. 

La corsa verso lo spazio

La leadership di Landspace ha rivelato questa settimana che il lancio di Zhuque-2 è previsto il 5 dicembre alle ore 23:30 GMT. Il successo di Zhuque-2 e, in aprile, del razzo Tianlong-2 di Space Pioneer, hanno segnato una pietra miliare nello sviluppo del lancio commerciale cinese. 

La coppia di razzi sono i primi razzi a propellente liquido sviluppati da startup cinesi a raggiungere l’orbita. Tutti gli altri lanci orbitali delle società di lancio commerciale fino ad allora erano stati razzi solidi più piccoli e più semplici.

La terza missione Zhuque-2 potrebbe non essere l’unico lancio methalox prima della fine dell’anno. SpaceX ha lanciato la sua massiccia Starship durante il suo secondo volo di prova, mentre la United Launch Alliance si sta preparando per il primo volo del suo nuovo Vulcan Centaur.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *