La corsa verso la luna affascina anche Pechino che sta sperimentando i motori che equipaggeranno il primo razzo lunare cinese pronto nel 2027

Il razzo lunare cinese sarà pronto per il 2027

AstropillsCuriosità

La Cina sta facendo enormi progressi nello sviluppo di un nuovo razzo in grado lanciare gli astronauti sulla Luna. Yang Liwei, il primo astronauta cinese in orbita, ha recentemente rivelato che il nuovo razzo lunare cinese sarà pronto nel 2027.

Il veicolo è in piena fase di sviluppo. L’obiettivo del governo di Pechino è di posare gli stivali sulla Luna prima del 2030. Dei nuovi razzi, denominati Long March 10, saranno necessari per eseguire lanci di test separati. Solo dopo verrà assemblato il veicolo lunare con equipaggio di nuova generazione. 

Gli step verso la Luna

Il razzo dovrebbe effettuare un volo di prova nel 2027. L’ esperto Xinhua Rong Yi della China Aerospace Science and Technology Corporation (CASC) l’ha dichiarato alla stampa il 21 Luglio (rif.). Il veicolo di lancio sarà alto circa 90 metri e avrà tre nuclei del primo stadio di 5 m di diametro. La massa ala decollo sarà di 210.000 chilogrammi e potrà trasportare 27.000 chilogrammi nell’orbita di trasferimento lunare. Dispone inoltre di un sistema di fuga dal lancio sopra la carenatura del carico utile.

Una seconda versione lunga 67 metri, con singolo nucleo del primo stadio, sarà invece in grado di lanciare 14.000 kg di carico utile nell’orbita terrestre bassa (LEO). Questa variante sarà utilizzata per lanciare una versione LEO del nuovo veicolo spaziale con equipaggio che attraccherà alla stazione spaziale Tiangong. Questa configurazione intermedia sarà il primo razzo lunare cinese da testare nel 2027.

I motori sono pronti

CASC ha annunciato che a giugno è stato completato con successo un sesto test hotfire per il principale motore a cherosene-ossigeno liquido del razzo (rif.). Il motore è progettato per produrre 130 tonnellate di spinta e ha un tempo di accensione di prova cumulativo di 3.300 secondi.

CASC è il principale appaltatore spaziale della Cina ed è incaricato di sviluppare le varie componenti necessarie per portare gli astronauti sulla superficie lunare e tornare sani e salvi sulla Terra. La Cina ha recentemente completato un nuovo spazio di test a Tongchuan costruito appositamente per testare i nuovi motori necessari per alimentare i suoi razzi lunari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *